Roma - 22/10/2020
Chiamaci al numero +39 06 4818313



Piattaforme contrattuali


PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL per i dipendenti AZIENDE GRAFICHE ED AFFINI E DELLE AZIENDE EDITORIALI ANCHE MULTIMEDIALI

 

29/06/2010

Il settore dei grafici editoriali risente della crisi finanziaria ed economica invasiva a livello globale, il mutamento degli interessi dei consumatori del settore, il cambiamento orientativo del mercato della comunicazione fa si che la carta stampata perda sempre di più interesse per il consumatore finale che si rivolge a prodotti multimediali e nuovi media, in questo cambiamento la carta stampata perde sempre più il suo peso tradizionale, e gli investimenti che riguardano il settore della pubblicità si orientano sui nuovi media, si mantiene se pur in leggero calo la stampa e la confezione del libro, comparto caratterizzato da un andamento più costante rispetto agli altri e la riduzione dei consumi non risparmia neanche lo stampato commerciale o cartotecnico tradizionale.

Tutto ciò traduce i suoi effetti in ristrutturazioni che comprendono tutta la filiera a tutti i livelli, compresi settori che tradizionalmente non venivano sfiorati, come la rotocalco.
In questa fase di rinnovo contrattuale ci poniamo degli obiettivi quali: l’adeguamento della classificazione unica, alle trasformazioni del settore e la difesa del potere d’acquisto dei lavoratori.

Si rende necessario produrre una politica della filiera, della comunicazione che dal confronto con le controparti e le istituzioni, si possa tradurre in interventi di politica industriale in grado di accompagnare la trasformazione dei nostri settori in fase di profonda evoluzione, i lavoratori diventano una risorsa fondamentale da preservare e valorizzare.

Il sistema delle relazioni sindacali dovrebbe essere più avanzato e attento alle trasformazioni, dove si possano utilizzare a pieno tutti gli strumenti esistenti e metodi più innovativi.

Chiediamo di avviare con ASSOGRAFICI, ASSOCARTA, FIEG, ASIG, AIE e ANES un tavolo congiunto di monitoraggio sugli andamenti dei settori e conseguentemente, di studio e analisi per un nuovo contratto, in coerenza con la richiesta già avanzata dalla scrivente segreteria

Per maggiori dettagli scarica la piattaforma integrale.