News


Mercati finanziari in turbolenza, mantenere la calma!


Ecco utili considerazioni per gli associati ai Fondi di Previdenza Complementare

27/03/2020

Le notizie relative alle grandi difficoltà nelle operazioni di Borsa e nelle operazioni finanziarie, travolte dalla incertezza generata dal Coronavirus nel mercato globale, hanno creato comprensibilmente grande preoccupazione tra gli associati ai Fondi di Previdenza Complementare.
In questa delicata fase, è necessario mantenere la calma e non toccare nulla!
Vogliamo fare delle semplici, ma utili considerazioni che ci aiutano a comprendere meglio le dinamiche finanziarie, indirizzate a tutti i nostri dirigenti sindacali, iscritti, e simpatizzanti che sono associati ai Fondi di Previdenza Complementare (Fondi Pensione).
• Il valore delle quote in cui è ripartito il capitale di ognuno, sta subendo un decremento frutto dell’andamento negativo dei mercati. La perdita di valore è solo virtuale quindi non toccare nulla, pena gravi perdite. Chiedere una anticipazione, un riscatto, un cambio di comparto equivale a realizzare la perdita economica che una volta conseguita difficilmente si potrà recuperare appieno nel futuro.
• Avere fiducia nei gestori finanziari, sono tutti di primaria importanza e di livello internazionale, tenuto conto che le loro operazioni sono sempre tese ad una gestione prudente e ad avere in portafoglio titoli di Stato ed azioni di grandi aziende quotate sui mercati regolamentati.
• Acquisti costanti, come nel caso degli associati ai Fondi di Pensione Complementare, consentono di acquistare più prodotti finanziari perché ora valgono meno, entrano nel patrimonio, e poi si agganceranno alla futura ripresa.
• Tenere sempre conto dei vantaggi offerti dalla partecipazione ai Fondi come il contributo del datore di lavoro, della deduzione fiscale dei contributi, della tassazione di favore, dei costi di partecipazione estremamente contenuti.
• Per chi è vicino alla pensione INPS, anche qui non toccare nulla e mantenere la posizione aspettando la ripresa dei mercati visto che è previsto il mantenimento del montante accumulato anche dopo il pensionamento.
• Acquistare quote, anche se può sembrare illogico, proprio in questa circostanza di difficoltà dei mercati finanziari è il momento ideale, per chi ancora non lo avesse fatto, di aderire al proprio Fondo di Pensione Complementare approfittando proprio dello scarso valore dei prodotti finanziari e quindi partire subito con un acquisto significativo di quote.
Questo è un messaggio positivo, di speranza, di fiducia verso il futuro, di una naturale certezza verso la ripresa economica tanto compromessa da questo evento Coronavirus.
E per concludere, una raccomandazione, non uscire di casa e non uscire dal Fondo!!!

      Scarica link